2 agosto 1980, io mi ricordo

Mi trovavo nella campagna dei miei nonni, la tv era accesa e ad un certo punto hanno dato la notizia dell’esplosione alla stazione di Bologna. Sono accorsi i miei genitori, i miei zii. Tutti molto agitati, io avevo già 12 anni e intuivo bene la gravità della situazione. Ricordo che mio fratello l’anno dopo andò al primo anniversario della strage, aveva 15 anni. Da Bologna portò il manifesto “Stop terror now” che rimase attaccato nel muro della nostra stanza per tanti anni. L’invito delle istituzioni locali ai giovani a rendersi protagonisti nella risposta al terrorismo. L’immagine del manifesto l’ho trovato nell’archivio di manifestipolitici.

Questo sopra è un video dei primi soccorsi.

Oggi, dopo 30 anni abbiamo alcune verità, sugli esecutori ma non sui mandanti. A cadenza regolare qualcuno tira fuori una nuova pista da seguire. Io non ho idea se riusciremo mai ad avere una verità processuale sui mandanti, ma forse, non basterebbe. Per Andreotti la verità processuale è stata stravolta e la condanna per mafia è divenuta un’assoluzione a formula piena nei media e nell’opinione pubblica. Quello che manca è una verità politica rivendicata a voce alta. I deputati onesti dopo quella sentenza dovevano chiedere l’allontanamento dal parlamento di Andreotti. Invece in molti hanno applaudito la finta assoluzione. Le stragi di mafia, la strage di Ustica, di piazza Fontana, quella di Bologna, i fatti di Genova del 2001 e tutte le altre tragedie italiane hanno in comune le responsabilità di apparati dello stato che non chiamerei deviati, ma che hanno agito nell’interesse di un certo stato. Ha governato la destra e la sinistra eppure nessuno ha scalfito il muro di gomma dei silenzi di stato. Renato Pallavicini, in un articolo apparso su L’unità, parla dei  fumetti che hanno trattato questo argomento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...