Le lettere dell’alfabeto

Chi se lo ricorda più come si scrive? Proprio ieri, mentre ero al bar a prendermi un caffé, mi è stato chiesto se mi ricordavo come si disegna la F maiuscola dell’alfabeto non quella a stampatello, per intenderci quella che ci hanno insegnato a scuol… l’articolo è nel blog dedicato alla scrittura.

Annunci

18 risposte a “Le lettere dell’alfabeto

  1. Maurizio Clausi

    E’ quello che mi è successo circa un mese fa…
    Durante una lezione di lettering alla Scuola del Fumetto di Palermo dicevo che il lettering digitale aveva quasi sostituito completamente il lettering tradizionale, e aggiungevo che non doveva sembrare strano, perché anche nella quotidianità si sta perdendo la capacità di scrivere in corsivo (inteso come “script”).
    Ho sfidato gli alunni a scrivere la H maiuscola in corsivo e solo una ragazza ci è riuscita.
    Inutile dire che io, invece, non me la ricordavo affatto…

    • Le lettere come sono illustrate sono proprio quelle che avevo imparato a scuola e che uso tuttora, tranne la H (acca maiuscola). Smisi di scriverla così nella scuola media, dal momento che l’insegnante d’inglese non la capiva (e segnava errore). Da quel momento l’acca corsiva maiuscola fu sostituita da una in stampatello.
      Venticinque anni dopo devo dire che mi accorgo di essere quasi l’unico ad usare ancora un corsivo non solo leggibile ma soprattutto che sia un vero corsivo con le lettere legate. Molti – anche quando scrivono in corsivo – usano p,b e tutte le lettere maiuscole prese in prestito dallo stampatello.

      • E si, hai proprio ragione per molti le lettere corsive sono state sostituite da quelle a stampatello. Se hai una bella scrittura curala, di questi tempi è un bene prezioso, visto che sempre più gente non scrive più con una penna.:-)
        Se vai sul blog paroledisegnate trovi tante altre cose sul lettering, trovi il link sulla destra della pagina.

  2. Anch’io poi mi sono cimentato nell’acca e insomma, si avvicinava un poco, ma per la mia maestra sarebbe stato un errore da segnare in rosso. 🙂

  3. grazie Marco, la F me la ricordavo mentre devo ammettere che l’H non me la facevo più così incasinata!

  4. Sono d’accordissimo con te….in effetti ora che mi ci fai pensare molte lettere delle elementari non le uso ormai da decenni…forse già dalle medie ho smesso di utilizzarle.
    La cosa peggiore, era che a scuola gli insegnanti ti lasciavano scrivere nei temi come meglio preferivano, usando le F e le G in stampatello così come le vediamo a monitor…

  5. Io alcune volte ricorro alla lettera in stampatello per ovviare.
    Hai ragione, anche rispetto al post precedente, è un cambio epocale.

  6. Io stamattina mentre scrivevo e pensavo negli anni a quan’è cambiata la mia grafia ci ho pensato. Pensando alla lettera H la prima cosa che mi è venuta in mente è che nn mi piaceva affatto e poi al terzo tentativo ci ho azzeccato. non ricordavo nemmeno la T. ho provato poi il corsivo mi è risultato davvero difficile scrivere, ero lentissima e la grafia era pessima che ridere 🙂

    • Mi hai fatto venire in mente quanto ho sudato per arrivare a definire la mia firma. Guardavo i miei compagni di scuola media farsi belli con firme elaborate e io mi sentivo un pivellino. Alla fine l’ho tirata fuori ed è più o meno sempre la stessa da allora, pessima, ma molto personale 🙂 Da pochi giorni ho aperto un blog dove parlo della scrittura ed in particolare della scrittura per il fumetto http://paroledisegnate.wordpress.com trovi i post che avevo già pubblicato qui e dei nuovi.

  7. ma sinceramente è meglio che la grafia si modifichi.. diciamo che quella delle elementari è la partenza per crearne una nostra.. naturalmente usare una scrittura cosi sarebbe meno funzionale per uno studente liceale che deve prendere appunti su appunti e non ha il tempo materiale.. una mia amica scriveva con le lettere abbreviate da sms

  8. Grazie! Mio figlio maggiore ha appena iniziato la seconda elementare e devo ammettere che, nonostante sia persino laureata, ho difficoltà quando mi chiede com’è questa o quella lettera in corsivo.

  9. Eccomi anch’io ad allungare la lista dei commenti. Avevo appena scritto due R maiuscole in stampatello, quando mi è venuto il desiderio di scriverle correttamente in corsivo maiuscolo; allora ho cercato su google ed eccomi qua. Che sia un atto di resistenza alla catastrofe che ci minaccia? un po’ come la difesa del congiuntivo qualche anno fa?

    • Forse è proprio il tentativo di non perdere tutto ciò che abbiamo imparato con tanta fatica a scuola da bambini. Di fronte alle incertezze che si prospettano, un po’ di piacevolezza estetica non guasta.

      Ho scritto un post sulle origini della scrittura, lo trovate nel sito dedicato alla scrittura “paroledisegnate” a destra c’è il banner.

  10. martin secondo me sbagli a dire che in corsivo ci si mette di più a scrivere,
    è scientificamente provato che scrivere in corsivo è più veloce rispetto a scrivere con altri caratteri.
    Il problema è esserne capaci, mi spiego, scrivere quel corsivo in cui non devi mai staccare la mano dal foglio; facendo questo associ meglio il tuo pensierio a ciò che scrivi.

  11. per me è meglio scrivere in stampateello perchè sei più concentrato e rilassato, se scrivi in corsivo e non stacchi mai la mano ti verrano subito dei crampi e devi smettere per circa 10 secondi mentre ad esempio gli altri compagni di classe vanno avanti e tu resti indietro, e se scrivi in stampatello la mano la stacchi e non ti serve fermarti perchè ogni lettera che scrivi devi staccare la mano

    ciao da bb

  12. Spesso vedo la lettera T scritta in corsivo maiuscolo, ma in modo errato. Infatti molti si ostinano a scriverla con il “ricciolo” volto in basso a sinistra come fosse una i. Anche la RAI nella fiction “Un posto al sole” scrive il nome Teresa con la T in corsivo maiuscolo, ma in modo scorretto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...