Scavando tra i ricordi

20111212-114726.jpg
Scavando scavando sono venute fuori dei piccoli gioielli dell’editoria per ragazzi di quando ero bambino. In realtà non ho proprio scavato ma dopo più di vent’anni ho avuto accesso alle scatole dei libri della vecchia casa di quando vivevo a Palermo. È stato un tuffo nel passato, ho ritrovato tante cose, lettere, disegni, diari, cartoline. Ero un appassionato di cartoline, di tutti i tipi. Da quelle più vecchie a quelle che acquistavo io o che ricevevo. Quest’ultime si sono salvate dagli attacchi di mio fratello che aveva l’abitudine di ritagliarle per prendersi i francobolli, sua antica passione. I miei mi hanno sempre assicurato che nulla era andato disperso nel trasloco ed infatti ci sono tutti i miei ricordi che partono già dalla fine degli anni settanta. Accidenti, il tempo passa. Tornando a scheggia sui ritrovamenti degni di nota, parecchi libri illustrati e pop up. La mia passione era la collana Tantibambini curata da Bruno Munari per Einaudi. Tante storie belle e pazze che mi affascinavano veramente tanto. Nelle immagini Cappuccetto Giallo di Munari e Giovannino Perdigiorno di Gianni Rodari. Come si può leggere nel retro, questa la poetica: “fiabe e storie semplici, senza fate e senza streghe, senza castelli lussuosissimi e principi bellissimi, senza maghi misteriosi, per una nuova generazione di individui senza inibizioni, senza sottomissioni, liberi e coscienti delle loro forze”.

20111212-114834.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...