Archivi tag: Astorius Zpolyp

Lucca comics quarta giornata

Ieri ho acquistato un libro che mi sembra parecchio interessante, “Storia popolare dell’impero americano”. Pubblicato da Hazard. I disegni mi piacciono molto e la storia mi sembra molto ricca, ma lo devo leggere ancora.
Altro acquisto è stato Asterios Polyp di Mazzucchelli. Posso vantare di essere l’unico a Lucca ad averlo con dedica. Vi starete chiedendo come ciò sia possibile? Mazzucchelli a Lucca in segreto? No la dedica me l’ha messa Guido Ceresa. Chi è? È uno dei più bravi letteristi italiani che ha realizzato l’adattamento della versione italiana per Coconino. Lettering manuale e lettering al computer. Con Diego Ceresa, ieri sera abbiamo chiacchierato di lettering al talk organizzato da Matteo Stefanelli. Insieme a noi Paolo Bacilieri, Marco Tamagnini e Vincenzo Filosa, guidati dal bravo giornalista del Sole24ore Antonio Dini. Una bella serata, abbiamo raccontato segreti e aneddoti di questo mestiere poco conosciuto e di come incide sul valore dell’opera finale. Abbiamo parlato dei manga e di come è difficile poter rendere bene le onomatopee giapponesi in traduzione. Dei grandi autori del fumetto. Siamo passati da “Zio Paperone” ai “Peanuts”. Dai pennini con serbatoi al lettering digitale. Io ho presentato una nuova font con lettere che variano all’interno dei balloon esattamente come un lettering manuale. Abbiamo affrontato anche la crisi del mestiere di letterista e dei pericoli per la qualità del lavoro a causa del deprezzamento continuo. Abbiamo chiacchierato veramente tanto e ho l’impressione che questo incontro lo riproporremo prossimamente in altre occasioni.

20111101-112058.jpg

Annunci