Archivi tag: Alberto Sebastiani

Disegni in mostra / Ecolalie

Questo sabato 26 novembre a RAM Hotel l’inaugurazione di una mostra molto interessante. Si tratta di Ecolalie di Massimo Manzali, questo è il suo blog.

Ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un’eco, parole o frasi pronunciate da altre persone. Nell’intenzione dell’autore, ecolalie diventa una sovrapposizione e una ripetizione di personaggi disegnati che riempono le pagine dei suoi taccuini.

Come racconta Alberto Sebastiani nell’introduzione al catalogo che troverete in mostra “Ed eccoci in un grottesco spettacolo di inseguimenti e sparatorie in cui tutti urlano “al mostro!”. Come un’ecolalia, un’abitudine a ripetere parole nel discorso, o un disturbo del linguaggio, una sorta di tic, quasi un’ossessione involontaria. Manzali irride il desiderio di mostri. Li cercano (senza successo?) Batman malconci, ispettori alla Dick Tracy e altri tra mille citazioni dal fumetto, specie americano, e dal cinema alla Ed Wood. Ecolalie è il titolo, manca un sottotitolo. Magari da un classico dei b-movies sugli alieni, o da un horror su mostri e vampiri, zombies e altro. Quelli che oggi fanno ridere, perché grotteschi o perché evocano ricordi di improbabili paure. Trovate il vostro sottotitolo, andrà benissimo. Ma chiedetevi perché fa ridere, oggi. Scoprite il mostro.

Come sempre sarà una bella occasione per guardare una bella mostra, fare delle piacevoli chiacchiere in compagnia e farsi dedicare il catalogo dall’autore. RAM Hotel è in Via San valentino 1F a Bologna.

Una simpatica curiosità, l’autore lo abbiamo conosciuto tramite twitter, i suoi disegni ci hanno colpito, lo abbiamo contattato non sapendo in quale parte del mondo vivesse. Il caso ha voluto che a separarci erano appena qualche decina di metri. Possiamo dire che abbiamo decisamente risparmiato le spese di viaggio.

20111123-191333.jpg

Annunci

Ebook vs ereader!

Vi segnalo questa ricca sintesi sulle due giornate di sabato 7 e domenica 8 maggio, al Laboratorio Crash per Fahrenheit 451 il futuro del libro. Festival popolare per l’editoria digitale realizzata da Alberto Sebastiani sul suo blog caffeletterario. Come ha scritto, sono stati due giorni dove scrittori, operatori, studiosi, editori aperti al nuovo mondo si sono incontrati sul tema dell’ebook interrogandosi sul futuro del libro. Dal titolo molto eloquente Crash! L’ebook è nato, l’ereader è morto.il libro vince, dell’articolo di Sebastiani gli ereader non hanno riscosso grande successo. nella foto presa in rete un ereader di Amazon.
Ho partecipato con molto piacere a questa iniziativa e presto racconterò il mio punto di vista sull’argomento soprattutto dopo un ricco bombardamento di spunti e riflessioni emersi dalla discussione.  I complimenti vanno al Laboratorio Crash e Dans La Rue per aver organizzato l’iniziativa sperando che sia solo l’inizio di un lungo confronto. Intanto buona lettura.

C@ffè letterario

disegno di Otto Gabos

Oggi vi segnalo questa iniziativa c@ffe letterario.BO che nasce su Repubblica Bologna a cura di Alberto Sebastiani, firma nota per chi “bazzica” le pagine della cultura bolognese su Repubblica. Questa idea di raccogliere le tante presentazioni che si svolgono a Bologna mancava. O meglio, non manca una agenda online degli appuntamenti, ce ne sono diverse, ma manca un luogo dove poter scambiare quattro chiacchiere su questi incontri. Un luogo dove poter continuare i discorsi aperti con le presentazioni. Insomma un caffè letterario. Da oggi me lo tengo come home page di apertura, così non potrò più dire “a Bologna succede mai gnente…”.