Archivi tag: Mostra

Disegni in mostra / Ecolalie

Questo sabato 26 novembre a RAM Hotel l’inaugurazione di una mostra molto interessante. Si tratta di Ecolalie di Massimo Manzali, questo è il suo blog.

Ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un’eco, parole o frasi pronunciate da altre persone. Nell’intenzione dell’autore, ecolalie diventa una sovrapposizione e una ripetizione di personaggi disegnati che riempono le pagine dei suoi taccuini.

Come racconta Alberto Sebastiani nell’introduzione al catalogo che troverete in mostra “Ed eccoci in un grottesco spettacolo di inseguimenti e sparatorie in cui tutti urlano “al mostro!”. Come un’ecolalia, un’abitudine a ripetere parole nel discorso, o un disturbo del linguaggio, una sorta di tic, quasi un’ossessione involontaria. Manzali irride il desiderio di mostri. Li cercano (senza successo?) Batman malconci, ispettori alla Dick Tracy e altri tra mille citazioni dal fumetto, specie americano, e dal cinema alla Ed Wood. Ecolalie è il titolo, manca un sottotitolo. Magari da un classico dei b-movies sugli alieni, o da un horror su mostri e vampiri, zombies e altro. Quelli che oggi fanno ridere, perché grotteschi o perché evocano ricordi di improbabili paure. Trovate il vostro sottotitolo, andrà benissimo. Ma chiedetevi perché fa ridere, oggi. Scoprite il mostro.

Come sempre sarà una bella occasione per guardare una bella mostra, fare delle piacevoli chiacchiere in compagnia e farsi dedicare il catalogo dall’autore. RAM Hotel è in Via San valentino 1F a Bologna.

Una simpatica curiosità, l’autore lo abbiamo conosciuto tramite twitter, i suoi disegni ci hanno colpito, lo abbiamo contattato non sapendo in quale parte del mondo vivesse. Il caso ha voluto che a separarci erano appena qualche decina di metri. Possiamo dire che abbiamo decisamente risparmiato le spese di viaggio.

20111123-191333.jpg

Annunci

Luca Schenardi la mostra per Bilbolbul

Ieri è stata la serata dell’inaugurazione della mostra di Luca Schenardi, l’artista svizzero ospite in RAM presentato da BilBOlbul. Tantissima gente ha riempito il nostro studio che 3, 4 volte l’anno si trasforma in galleria e una delle volte è per BilBOlbul. Questa volta più del solito abbiamo spiazzato i nostri visitatori abituati a vedere fumettisti mettere in mostra, di solito, disegni a matita o china. Infatti Schenardi ha proposto delle opere in stampa digitale con interventi pittorici. I suoi lavori sono montaggi fotografici, li definirei così. Molto colorati e con un grande senso dell’ironia. Sono molto interessanti da vedere dal vivo e rendono molto con questo tipo di installazione che potete vedere nella foto. Le sue opere non sono delle provocazioni kitsch, assolutamente no, sono da guardare una per una per apprezzarne l’immagine, la composizione e il colore. Come scrivevo prima, tanta gente, tante chiacchiere tra un bicchiere e l’altro e del cibo che rendono molto conviviale l’evento. Noi della RAM ci teniamo soprattutto a una cosa, divertirci. Infatti queste mostre sono una bella occasione per rilassarsi e portare avanti questo nostro progetto di mettere in risalto giovani autori del fumetto internazionale. A fine serata siamo usciti dalla RAM e qualche strada più in la sulla parete vuota di un grande palazzo venivano proiettate le opere di Schenardi a dimensione enorme. Un bell’effetto realizzato dall’artista vj Boyled che la definisce “video bombing”. Sul sito di RAM Hotel presto metteremo tutte le foto, anche della proiezione.

Stalag XB a Caltagirone

Si riparte, questa volta per la Sicilia. Il 19 febbraio a Caltagirone presenteremo la mostra “Stalag XB, storia di un non ritorno”. Sono 30 pannelli con le tavole del mio fumetto e le foto di Vittorio Vialli, più qualche pannello di spiegazione della questione degli Internati Militari Italiani e delle brevi biografie di Gioacchino Virga e Vittorio Vialli. La mostra è stata realizzata da Silvana Vialli con la mia partecipazione. Oramai siamo diventati degli esperti in fatto di mostre, anzi sono perché Silvana già lo è da tempo. A Caltagirone ci saremo tutte e cinque i viaggiatori dello scorso anno. Viaggio raccontato sul sito unastoriainviaggio.org nei luoghi della deportazione. Questa volta, racconteremo la nostra esperienza del viaggio e questa vicenda importante degli IMI. Incontreremo gli studenti di Caltagirone e poi un incontro con la città al municipio. Un incontro organizzato, in occasione della giornata della memoria, da Sebastiano Favitta della galleria Ghirri di Caltagirone, ne parlo qui Vi terrò aggiornati.
Per saperne di più www.8settembre1943.info

FIIIUUUUUU!!!! Rigore!

Quello del titolo sarebbe il fischio dell’arbitro e l’assegnazione del rigore, si tratta del Rigore di Robertino. La cosa diventa più complicata. Di quale Robertino parlo? Basta guardare il disegno e per molti il mistero è facile da scoprire, si tratta del Robertino disegnato da Davide Reviati. Rigore è il titolo della mostra che oggi , 28 maggio, si inaugura alla RAM, nello spazio RAM Hotel in via San valentino 1F a Bologna. Tantissime tavole della storia “Morti di sonno” edita da Coconino, schizzi preparatori e anche dei quadri. Ci saranno solo per l’inaugurazione le tavole, rilegate in modo originale dall’autore, di Tienanmen il libro realizzato per Becco Gialloe. I disegni di Reviati lasciano a bocca aperta, ti lasciano immaginare il mondo fantastico di quegli adolescenti che ritrae mentre giocano a calcio nel quartiere popolare di Ravenna. Ogni disegno racconta una storia, racconta una vita, difficile, semplice e ricca di emozioni. Il catalogo che è stato realizzato con venti disegni dell’autore, raccolgono molto bene l’essenza del suo lavoro e della sua ricerca. Mi viene da gridare FORZA ROBERTINO!!!!